BIOGRAFIA



Nicolo' Fragile, Artista di fama internazionale, Inizia la sua carriera musicale alla fine degli anni ’80 come arrangiatore e nel corso degli anni collabora con i più noti artisti italiani: Mina, Eros Ramazzotti, Irene Grandi, Renato Zero, Vasco Rossi, Gianluca Grignani, Mario Venuti, Stadio, Alex Baroni, Celentano, Ornella Vanoni, Loredana Bertè, In piu' di 20 anni di carriera ha lavorato ad oltre 200 album.

Nato a (Leonforte, En 20 settembre 1966), e trasferitosi a milano con la famiglia dopo pochi mesi di vita, esordisce giovanissimo come pianista jazz/rock e poco dopo la metà degli 80 inizia a farsi un nome in qualità di session man, registrando per Roberto Vecchioni, Loredana Bertè, Riccardo FOgli, acquisendo man mano sempre piu' dimestichezza anche come sound engineer.

E' uno dei pochissimi artisti italiani noti in campo internazionale sia come musicista che come produttore ed arrangiatore, largamente quotato ed apprezzato in qualsiasi genere musicale, dal pop al rock, dal jazz al metal.

Iniziata nel 1998 con l'album "Leggera", La prestigiosa collaborazione con Mina è ormai decennale; menzione speciale merita il disco "MinaCelentano" del 1998,(disco record di vendite) dove la sonorità innovativa dell'album è frutto della collaborazione di Nicolo' come pianista ed arrangiatore. Oltre alla collaborazione artistica, Nicolo' e Mina sono legati da un legame sincero d' amicizia e rispetto reciproco. Impossibile poi non citare l'album “Bula Bula” (2005), dove Nicolo' è autore e compositore dei brani : “Vai e vai e vai“ e “Dove sarai” .

Dal 2001 è il guest keyboarder dei “Gotthard”, la rock band svizzera per eccellenza, con 12 album su 13 entrati direttamente nella top 10,.con all’attivo milioni di copie vendute in tutto il mondo, con i quali è stato impegnato diversi mesi l'anno nei tour mondiali di promozione album; sua è una delle ballad piu' famose dei Gotthard, "Tears to Cry", presente nell'ultimo album "Need To Believe" 2009, scritta con il cantante Steve Lee. Il disco si è posizionato subito n.1 in classifica appena uscito nel settembre 2009, ed il brano "Tears to cry" è uno dei tre singoli estratti da esso.

Dal 2002 gli Stadio lo scelgono come arrangiatore e produttore per "occhi negli occhi", contenente il singolo "soprendimi", con il quale la band ritorna in radio e vince 3 dischi di platino; nicolo' ha realizzato tutti successivi lavori discografici del gruppo; estratto da ”Parole nel Vento” (2007) con il brano “Guardami” partecipano al Festival di Sanremo dello stesso anno, dove Nicolo' è stato impegnato nella Direzione Orchestrale, dirigendoli in seconda serata nel duetto con Teresa Salgueiro, cantante dei Madredeus. Nel medesimo album è co-autore del brano “Innamorarsi ancora”.

Nel 2003 inizia la collaborazione con Irene Grandi in qualità di produttore e arrangiatore; insieme a Vasco Rossi e Gaetano Curreri, realizzerà l’album “Prima di partire”, a seguire “Indelebile” 2005 e “Irene Grandi Hits” con il brano “Bruci la città” (2007). Il tocco di Nicolo' è stato determinante nel passaggio dell'artista da un'immagine musicale teen ad una veste nuova, piu' matura e di spessore.

Fin dalla prima edizione di "Amici di Maria deFilippi" Nicolo' segue la realizzazione dei singoli dei ragazzi che frequentano la scuola piu' famosa d'italia ("Immobile" Alessandra Amoroso, "Domani" Valerio Scanu, "Vai" Luca Napolitano) e dell'album "Scialla" del 2009, che ha venduto 200mila copie. Inoltre ha prodotto tutti gli album solisti di Luca Napolitano, "Vai" (disco d'oro 2009) e "Infinito", sempre del 2009, e "Di me" in uscita il 26 ottobre 2009.

Sempre tramite la collaborazione con "Amici" Nicolo' viene chiamato dall'autrice Federica Camba (autrice disco d'oro e di platino di "Dentro ad ogni brivido", "Polvere di stelle", "Estranei a partire da ieri", "Stupida", "Immobile" e "Davvero" ) a suonare il pianoforte nel singolo omonimo tratto dal suo album d'esordio come cantautrice "Magari oppure no".

Dal 2004 è produttore di Mario Lavezzi, per il quale ha arrangiato e prodotto gli album "Passionalità" 2004, e "A piu' voci" 2009.

Nel 2007 viene chiamato da Mara Maionchi a collaborare in qualità di Vocal Coach della categoria 16-24, alla prima edizione del format televisivo X Factor, dove scopre e seleziona insieme a Mara talenti come Silvia Aprile (poi prodotta da Pino Daniele) e Tony Maiello (vincitore dell'edizione 2010 del festival di Sanremo categoria Nuova Generazione). Tutt'ora segue la realizzazione di diversi progetti discografici del programma stesso, fra cui la realizzazione degli arrangiamenti della compilation "X factor Christmas Album".

Nel 2008 Nicolo' collabora con Jacob Samuel, cantante dei Poodles ( band heavy metal svedese formatasi nel 2006) alla stesura dei brani per il nuovo album atteso per la seguente primavera. Nascono così "Out of Ten", pubblicato a febbraio 2009 come primo singolo trainante, che si piazza al n.5 in classifica, e "Pilot of the storm", track n. 9 dell'album "Clash of the Elements". l'album si piazza anch'esso al n.5 in classifica vendite nella loro natale Svezia.

Dopo la tragica scomparsa del cantante dei Gotthard Steve Lee (aug 1963- oct 2010) i tour della band sono sospesi fino a data da definirsi, pertanto ad oggi il lavoro di Nicolo' è focalizzato unicamente sui progetti in studio.