PRESS AREA



DIAMANTI&CARAMELLE - NUOVO DISCO DEGLI STADIO


Ancora una volta gli Stadio portano più in là il confine di riflessione su quello che ci gira intorno e dentro di noi. ”Qui è come se domani/non ci fossero più stelle/è come se diamanti/diventassero caramelle/è come se il mattino non portasse mai più il sole”, qui è la sintesi concettuale dell’album: la dialettica tra il valore reale e quello apparente, tra la bellezza del diamante e la dolcezza delle caramelle, tra la durezza del bello e la felicità di un momento; dove il contrasto ideologico si risolve nel vissuto, nel perpetuo moto del vivere; dove «la felicità va fermata perchè passa veloce» (facendo metafora del concetto tanto caro all’antico pensiero filosofico), in un momento, in un battito di vita, ma la felicità esiste, basta ricercarla nella quotidianità, negli occhi di chi ci è davanti, negli incontri di ogni giorno.
«Diamanti&Caramelle» arriva al giro dei 30 anni (nel 2012) di attività discografica della band emiliana. Il nuovo progetto nasce dal lavoro creativo e in studio di Gaetano Curreri e Saverio Grandi, con gli altri Stadio - Andrea Fornili, Giovanni Pezzoli e Roberto Drovandi – in collaborazione con l’arrangiatore Nicolò Fragile. Due anni di lavoro sulle canzoni, e molto di più nel caso di «Gaetano e Giacinto», dato che, già nel 2007, Curreri annunciò in pubblico, in occasione di un concerto a Torino, che avrebbe voluto dedicare una canzone a Scirea.

Una volta di più, gli Stadio confermano di essere una grande band - capace di coniugare la verve della «live band» con lo stile e la raffinatezza della musica d’autore - che sa rinnovarsi nelle canzoni e nei temi trattati (sempre diversi) frutto di una ricerca stilistica, tecnico-musicale, e di un confronto con il pubblico («trasversale», «generazionale») nei tanti concerti che, di anno in anno, realizzano in Italia e all'estero.

Gli Stadio sono: GAETANO CURRERI voce e cori GIOVANNI PEZZOLI batteria ANDREA FORNILI chitarre, tastiere e programmazioni ROBERTO DROVANDI basso

Altri musicisti: SAVERIO GRANDI chitarre acustiche, elettriche e chitarra 12 corde; pianoforte, tastiere, programmazioni NICOLO' FRAGILE pianoforte, tastiere, hammond, programmazioni, cori PARIDE SFORZA sax Cori di CARLOTTA CORTESI, FABIO CAMPEDELLI e ELISA PAGANELLI Prodotto da Saverio Grandi e Gaetano Curreri Produzione esecutiva di Antonio Colombi

Saverio Grandi ha arrangiato “La promessa”; “Ferma la felicità”; “Inseparabili”; “Piuttosto che non averti mai incontrato”; “Gaetano e Giacinto” e ”Onde d’inverno” Nicolò Fragile ha arrangiato “Fammi sbagliare” e “Poi ti lascerò dormire” Andrea Fornili ha arrangiato “Diamanti e caramelle”; “Amore addio” e “Un passo dopo l’orizzonte”

[ http://www.stadio.com/officialwebsite/crediti/diamanti_e_caramelle.html ]